Spedizione gratuita per gli ordini superiori a 45€. Scopri di più
Contattaci se hai bisogno del nostro aiuto.

Inizia Subito Uncinetto


    Comprendere gli schemi per uncinetto


    Abbreviazioni e simboli

    Le istruzioni per uncinetto sono disponibili sia scritte riga per riga o giro per giro con l'impiego di abbreviazioni e termini convenzionali, sia rappresentate da disegni con simboli che corrispondono ai diversi punti o maglie impiegate.

    DMC consiglia di scaricare la lista delle abbreviazioni e simboli in formato pdf e di stamparla, per tenerla a disposizione nel cestino dei tuoi lavori.

    I simboli dei punti per uncinetto sono universali e di semplice comprensione. Sotto è riportato un grafico di esempio con i simboli e le spiegazioni base per leggerlo.



    Come leggere le istruzioni scritte

    Leggere le istruzioni scritte riga per riga (o giro per giro) è semplice basta abituarsi alle abbreviazioni dei punti. Ecco delle istruzioni tipo e di seguito la spiegazione in corsivo.

    Istruzioni per realizzare un bordo con abbreviazioni

    • Cat. in multipli di 6 + 2
    • Riga 1: m.b nella 2a cat. dall'uncinetto e in ogni cat. successiva, cat.1, volt.
    • Ecco cosa significa
    • Supponiamo di voler realizzare 6 moduli. Per ogni modulo devi fare 6 catenelle (per 6 moduli) hai un totale di 36 catenelle + 2 catenelle, si arriva ad un totale complessivo di 38 catenelle.
    • Riga 1: Nella 2a catenella dall'uncinetto realizza una maglia bassa. (Importante: NON contare come catenella l'asola in cui è inserito l'uncinetto perché è parte della seconda catenella). Fare 1 maglia bassa per ciascuna catenella successiva fino a completare tutta la riga. Fai 1 catenella e gira il lavoro.

    Come impugnare l'uncinetto


    Ci sono due modi per impugnare l'uncinetto:

     

    A. Tenere l'uncinetto tra il dito indice e il pollice come si tiene una matita. Questo metodo, che impegna l'articolazione del polso, è utilizzato generalmente quando si lavora con fili sottili.


    B. Tenere l'uncinetto tra il dito indice e il pollice come si tiene un coltello quando si deve tagliare del burro o della carne. Questo metodo, che fa lavorare i muscoli della spalla, è utilizzato quando si lavora con filati più grossi.

    Nota: Sia che tu lavori con della lana o dei fili sottili, usa il metodo che trovi più comodo per te. Non ci sono regole precise e non esiste un metodo più corretto di un altro.


    Cappio o nodo d'avvio


    Step 1




    Per iniziare, forma un anello con il filo facendo passare l'estremità libera del gomitolo all'interno dell'anello (vedi fig.1), inserisci l'uncinetto e tira i fili in modo da stringere il nodo.

    Step 2 Tenere il filo

    Tieni l'uncinetto con la mano destra (fig.2) in modo che l'estremità annodata del filo resti all'interno del palmo destro. Tieni il filo che va al gomitolo con la mano sinistra. Il filo passa sopra al dito indice e sotto al medio della mano sinistra, (per alcune persone è comodo avvolgere un po' di filo intorno al dito mignolo prima di lasciarlo libero verso il gomitolo).

    Alcune persone trovano comodo lavorare il filo, tenendo il dito medio leggermente più in alto e prendendo il filo con l'uncinetto tra indice e medio. Altre usano il filo trattenuto tra pollice e indice per lavorare all'uncinetto.

    Step 3 Gettare il filo

    È uno dei movimenti principali dell'uncinetto, si riferisce a lanciare il filo, in modo da formare un'asola sulla parte superiore dell'uncinetto da dietro in avanti.

    Nota: Tutte le illustrazioni si riferiscono ad una lavorazione fatta con la mano destra.